Incontinenza maschile come affrontarla nei migliori dei modi

L’incontinenza urinaria può apportare cambiamenti anche radicali nella vita dell’uomo che, per via delle soluzioni forzate a cui è costretto a ricorrere, che lo portano a modificare i rapporti con gli altri.
La patologia può presentarsi in maniera temporanea anche in seguito ad un intervento alla prostata per patologia tumorale, tuttavia vi sono alcuni casi in cui l’incontinenza permane.
Questo tipo di incontinenza urinaria post-chirurgica può manifestarsi con intensità e caratteristiche diverse: infatti, in alcuni casi è possibile limitare le perdite involontarie di urina dopo la minzione con degli esercizi riabilitativi, ma nei casi più gravi bisogna ricorrere ad una terapia di tipo farmacologico o chirurgico.

Terapie per affrontare la patologia

La terapia riabilitativa mira a rafforzare l’azione della vescica, che ha il compito di contenere l’urina. Attraverso un percorso personalizzato è possibile potenziare i muscoli del perineo che sostengono dal basso la cavità addominale e riportarli in attività per ridurre le conseguenze dell’intervento.
In realtà, per avere conseguenze minori dopo l’intervento, sarebbe opportuno eseguire gli esercizi di riabilitazione anche prima dell’operazione chirurgica: infatti, se eseguiti con costanza e in maniera corretta, possono portare a buoni risultati già dopo qualche mese.
La ginnastica pelvica può essere accompagnata da una terapia farmacologica che prevede l’assunzione di farmaci dall’azione rilassante sulla vescica: in questo modo è possibile ridurre la frequenza della minzione sia diurna sia notturna. In alternativa, si possono assumere farmaci che favoriscono l’azione contenitiva dello sfintere uretrale per ridurre le perdite di urina.

Prodotti adeguati per sentirsi liberi di muoversi

Sia che si tratti di un problema occasionale o permanente, è necessario trovare un prodotto che permetta di affrontare l’incontinenza urinaria nella routine quotidiana in totale comfort e con la massima protezione.
Per fortuna, grazie ai prodotti della linea Tena men l’incontinenza maschile non è più un problema: la linea propone una vasta gamma di protezioni assorbenti studiati apposta per adattarsi all’anatomia maschile e in grado di offrire sicurezza e vestibilità.
Di grande utilità sono gli assorbenti maschili con vari gradi di protezione, da leggera a moderata, adattabili alle forme del corpo e provvisti di striscia adesiva per fissare l’assorbente in posizione corretta.

tenaAnche gli slip sono di grande utilità, hanno zone ad alta assorbenza con nucleo concentrato sul lato anteriore per trattenere con efficacia le perdite. Oltre ad essere disponibili in vari livelli di assorbenza, gli slip sono dotati di sistema Odour Control per garantire la massima tranquillità.
Con questi prodotti si può affrontare l’incontinenza urinaria maschile con discrezione, sono invisibili sotto gli indumenti e fanno sentire a proprio agio in ogni occasione.

[views]

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy
telefono

099 335160